Sign In

Blog

Latest News
Economia locale ed e-commerce: il binomio di Lecce Express

Economia locale ed e-commerce: il binomio di Lecce Express

L’economia locale, l’antica bottega, il negozio in centro ha il diritto di vivere, da qui il dovere di darsi una chance modernizzando il proprio paradigma di vendita e con Lecce Express la soluzione è a portata di click. Molte realtà commerciali si sentono sopraffatte dai giganti dell’e-commerce che li risucchiano nelle spire del commercio digitale. I grandi nomi dello shopping online hanno tante risorse dalla propria parte, eppure Davide può battere Golia. La risposta è nell’economia di prossimità, ossia La proximity economy, di cui Lecce Express è chiara espressione. L’economia di prossimità prevede un’integrazione tra e-commerce ed economia locale. Ogni volta che acquistiamo qualcosa on-line, tale prodotto viene depositato e consegnato da un posto fisico. Se tale posto fisico fosse prossimo a noi, nelle vicinanze? Questo significherebbe una consegna che potrebbe avvenire anche in meno di un’ora. Essere geo localizzati vuol dire arrivare prima, fare prima e aiutare la propria economia locale. Lecce Express, essendo un market geo localizzato, apporta tali benefici a chi lo sceglie. Se la rete Internet abbatte le distanze e l’emergenza da Coronavirus pone delle barriere, l’economia di prossimità punta sulla vicinanza fisica tra luoghi e persone. Nei momenti di crisi si dice che sia fondamentali puntare e credere su se stessi, un mantra pienamente applicabile in tempi di crisi economica. Credere nei negozi della propria terra, acquistare o vendere con la comodità di ritiri e consegne effettuati con mezzi territoriali, potrebbe essere una spirale virtuosa estremamente positiva. Questo vuol dire immettere risorse economiche sul proprio territorio, anziché farlo languire sotto i colpi della recessione economica e finanziario. L’economia di prossimità, alla base della filosofia di Lecce Express, propone una strategia commerciale super vantaggiosa dai molteplici benefici. Dal punto di vista dei venditori vuol dire avere uno sbocco online, un’importante vetrina che può far conoscere i propri prodotti a più persone o comunque invogliare a comprarli comodamente seduti. Tra aperture, chiusure e insicurezze, l’economia di prossimità, rappresentata da Lecce Express, può essere un solido punto di riferimento, non solo in tempi di crisi ma può diventare un modus operandi permanente. Se consideriamo che lo shopping online è il futuro delle vendite, attuare economia di prossimità, non può essere solo un’ancora di salvezza, ma il mare in cui navigare economicamente parlando, perché si sa il mondo del web è una finestra sul mondo. Economia di prossimità significa vendere anche quando il negozio è chiuso, quindi maggiore produttività e occasione di fare affari. Dal punto di vista della clientela vuol dire comfort, dato che gli acquisti online sono comodi. Ma soprattutto l’anello di congiunzione tra venditore ed acquirente in ambito di shopping online è la consegna ed è qui che entra in gioco l’economia di prossimità con Lecce Express. Acquistando localmente e ricevendo tramite mezzi locale ciò che si è acquistato, vuol dire tempi brevissimi e implementazione dell’economia locale. IL vantaggio di un MarketPlace locale non è solo dettato dai tempi di consegna, ma vale anche un discorso promozionale. Quindi Lecce Express funge anche da promotore delle attività che si affidano ai suoi servizi. È risaputo che ogni prodotto per esser venduto deve necessariamente essere visto e notato, anche il miglior prodotto se sconosciuto resta invenduto a prendere polvere in magazzino. Un MarketPlace locale consente invece una focalizzazione differente sulla propria attività commerciale. Occasione che si perde pensando alle consegne da soli. ​Di contro proporsi in un MarketPlace colossale rischia di far perdere la propria offerta commerciale in un marasma di prodotti. In un MarketPlace locale invece è diverso, chi conosce la validità della tua offerta sa già dove dirottarsi e viceversa nuove persone possono notarti e acquistare, conquistando nuovi clienti. Nell’economia di prossimità gioca molto forte il fattore dell’identità, poiché fa leva in un meccanismo di acquisto che punta tutto sulla territorialità. Un modo anche per contrastare gli effetti della globalizzazione che tende talvolta a spersonalizzare il commercio. L’economia di prossimità, praticata da Lecce Express, da un lato abbatte i confini adoperando i mezzi digitali degli acquisti online, ma dall’altro fa della vicinanza un punto di forza. Parliamo in termini pratici: fare la spesa. Si, perché online non si fanno solo acquisti voluttuari ma si acquistano anche beni essenziali come i generi alimentari, ciò la dice lunga su come le nostre abitudini stiano mutando notevolmente. Con Lecce Express vendi tuoi prodotti o acquisti dal tuo market di fiducia agevolmente. Supponiamo di voler fare la spesa on line essendo impossibilitati, in questo caso l’economia di prossimità, rispetto a strumenti di economia globalizzata, è una situazione più efficace. Essendo vicina la spesa arriva praticamente subito e il rivenditore non deve stressarsi a pensare alle consegne. Questo vale a dire poter acquistare anche prodotti freschi e non solo scatolame e simili. Ma soprattutto così si può acquistare dal proprio supermercato di fiducia, aiutando l’attività in loco ma anche se stessi con la serenità di prodotti fidatissimi. Con Lecce Express si può acquistare da chi ci è familiare.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.